LA VITA IN DIRETTA (per la cura dell’inquietudine…1995)

Dio fa ogni cosa da Dio, non soffre il mal di denti, non ha pensieri per il domani e vive da sempre in diretta… Noi, anche se non riusciamo ad agire da Dio, sebbene spesso ci crediamo dei padri eterni, e siamo soggetti al mal di denti e preoccupati per il domani, una cosa possiamo fare come lui, quella di vivere in diretta… Soltanto questo, in ultima analisi, possiamo fare…

   Se non accettiamo visceralmente di vivere il bello della diretta del mistero della vita nel suo “qui ed ora” possiamo finire stritolati da tante cose… oltre che dal mal di denti. Possiamo finire stritolati dal “mal di vivere”, quel sottile male che prende all’anima più che al corpo (ma che potrebbe far ammalare anche alcuni organi del corpo)… Quel sottile male dell’inquietudine e della insoddisfazione per tutto quanto ci capita “qui ed ora” in quanto che la nostra attenzione  è rivolta al dopo, al domani, a quando saremo all’altezza, a quando non avremo più pensieri e problemi, a quando avremo sistenmato tutto..-

   Questa tendenza  a rimandare a dopo di vivere in pace, questa tendenza a vivere in “differita” , questa illusione di interpretare la vita come  fosse un tappeto arrotolato da srotolare a nostro piacimento… con tanto di moviola  è una tendenza piena di insidie.

   E’ una tendenza pericolosa anche per la salute e nasce a cominciare dal periodo dell’adolescenza quando si ha la fretta (o viene messa fretta) di voler diventare grandi consumando le energie dell’oggi in funzioni di un domani… di un domani che sarà sempre, paradossalmente parlando, un oggi esso stesso.

   A caratterizzare invece il vivere l’oggi di Dio nel “qui ed ora”, a vivere in diretta,  è invece l’attenzione al presente fatta di pacatezza, di serenità, di sobrietà, di contemplazione, di sorriso, di silenzio, intimamente convinti che alternativa non c’è.  Scriveva Mark Twain: “Ho sofferto  tante disgrazie nella mia vita… che non mi sono mai accadute”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...