A proposito di BENEDIZIONE…

“Quando Dio decise di creare il mondo, le singole lettere dell’alfabeto si presentarono dinanzi al suo trono perché egli creasse il mondo per mezzo di loro.

 Si presentò la lettera T: “Ma perché – le disse l’Eterno – dovrei creare il mondo per mezzo di te?” “Perché io sono l’iniziale di Tenerezza” fu la risposta: “Sì – riprese l’Eterno – ma T è pure l’iniziale di Tradimento”.

 Si presentò allora la lettera S e fece la medesima richiesta essendo esse l’iniziale di Santità. Ma Dio la rifiutò perché era anche l’iniziale di Solitudine.

Fu poi la volta delle altre lettere tutte ugualmente scartate perché oltre che di termini positivi erano anche iniziali di parole negative.

Alla fine si presentò a lettera B. Essa disse: “B è l’iniziale di Benedizione”. L’Eterno si trovò d’accordo e creò il mondo con la lettera B. Come è scritto: “Bereshit (che in ebraico è “in principio”) Dio creò il cielo e la terra”.

Benedire è dire e fare il bene e questa parola non può essere stravolta. E’ creatrice e salvifica”.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, storielle e poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...