IL “padre nostro” DETTO DA DIO…

Figlio mio, che sei in terra, preoccupato, solitario e tentato, conosco bene il tuo nome e lo pronuncio, santificandolo, perchè ti amo.

Non sarai mai solo, io abito in te e insieme spargeremo il regno della vita che ti darò in eredità.

Ho piacere che tu faccia la mia volontà, infatti io voglio la tua felicità.

Avrai il pane ogni giorno, non ti preoccupare; però ti chiedo di spartirlo con i tuoi fratelli.

Sappi che ti perdono tutti i tuoi peccati anche prima che tu li commetta, ma ti chiedo che anche tu perdoni le sgarberie e le cattiverie a quelli che ti offendono.

E per non soccombere alla tentazione, afferra con tutta la tua forza la mia mano e ti libererò dal male, mio povero e caro figlio.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, storielle e poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...