QUESTA E’ DAVVERO CURIOSA

   ”Una persona impiega anni per diventare quel che è, sviluppando il proprio talento, le proprie doti uniche, perfezionando i propri giudizi sul mondo, ampliando e affinando propri appetiti, imparando a sopportare le delusioni della vita, diventando maturo, stagionato – insomma una creatura unica in natura, che sopporta con una certa dignità e nobiltà, trascendendola, la condizione animale; non più comandato, non più un mero riflesso, non uscito da  uno stampo qualsiasi.

   E poi scopre la vera tragedia… che ci vogliono sessant’anni di sofferenze e di sforzi incredibili per fare un tale individuo, che alla fine, è capace solo di morire”. (Ernest Becker)

Così, aggiungo io, da arrivare a puntino per la risurrezione…                           

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...