Per sorridere un po’

LA COMUNICAZIONE NELLA COPPIA

                                            (Un esempio di verifica)

Cara sposa, poiché di “queste cose” non mi lasci parlarti a voce, metto nero su bianco per chiarire, una volta per tutte, questa situazione a dir poco scandalosa.

Quest’anno con te ci ho provato 365 volte. Mi è andata diritta solo 36 volte, cioè una media miserabile di una ogni dieci giorni. Perché questa miseria? Ho preso nota:

  • Perché rischiavamo di svegliare i figli: 17 volte.
  • Perché eri sudata o avevi i piedi freddi: 20 volte.
  • Perché il giorno seguente doveva arrivare tua madre: 2 volte.
  • Perché eri addormentata o fingevi di esserlo: 52 volte.
  • Perché era troppo presto o troppo tardi: 16 volte.
  • Perché hai detto che era materialmente impossibile: 87 volte.
  • Perché la finestra era aperta e ci vedevano: 9 volte.
  • Perché avevi mal di testa o mal di schiena: 34 volte.
  • Perché eri preoccupata per i tuoi parenti: 13 volte.
  • Perché avevi mangiato troppo e avevi la sensazione del rigurgito: 10 volte.
  • Perché la casa era umida e sentivi i brividi: 1 volta
  • Perché non ne avevi voglia: 22 volte.
  • Perché il letto cigolava: 8 volte.
  • Perché la televisione ti aveva fatto piangere: 2 volte.
  • Perché avevi litigato con le tue amiche: 1 volta.
  • Perché eri appena stata dalla parrucchiera: 17 volte.
  • Perché ti eri stancata provando i vestiti: 7 volte.
  • Perché i figli avevano preso brutti voti a scuola: 5 volte.
  • Perché avevi perso il portafoglio: 1 volta.
  • Perché era Natale o Venerdì Santo o l’Epifania: 3 volte.
  •  

Per arrivare a 365 ne mancano 36. Ma anche se mi è andata diritta per 36 volte, non pensare che siano mancate “le disgrazie”. Perché?

  • 3  volte mi hai distratto dicendo che c’erano delle macchie sul soffitto.
  • 7 volte mi hai detto che non ero più quello di una volta.
  • 13 volte mi hai detto di sbrigarmi.
  • 1 volta avevi una mosca che ti dava fastidio.
  • 2 volte ho dovuto fare l’equilibrista perché le lenzuola erano pulite di bucato.
  • 1 volta hai pianto pensando alla verginità persa durante il viaggio di nozze.
  • 9 volte ho dovuto svegliarti per dirti che avevo finito.

Il che fa 36. Si può andare avanti così?

                                                                             Il tuo Peppino

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...