CHE SIMPATICA…

UNA STORIELLA NATALIZIA DEDICATA AL 50% DELLE PERSONE (che momentaneamente calpestano il pianeta terra) CHE  ESIGONO DALL’ALTRO 50% LA PERFEZIONE…. E DEDICATA ANCHE A QUEL 50% DI POVERI DIAVOLI CHE SI SFORZANO, non riuscendovi mai alla perfezione, DI ESSERE PERFETTI COME RICHIESTO DA QUEL 50% CHE CREDONO DI AVERLA GIA’ RAGGIUNTA!!!!!

   C’erano una volta un uomo perfetto e una donna perfetta. Si incontrarono, e siccome la loro relazione era perfetta si sposarono. Il matrimonio fu ovviamente perfetto. E anche la loro vita insieme era ovviamente perfetta.

   In una notte di Natale buia e tempestosa, l’uomo perfetto e la donna perfetta stavano viaggiando in macchina su una strada molto tortuosa quando all’improvviso  notarono al lato della strada un uomo che aveva evidentemente problemi con il suo mezzo di trasporto.

   Siccome erano una coppia perfetta si fermarono per aiutarlo. L’uomo era Babbo Natale e aveva un enorme sacco pieno di regali. Siccome non volevano deludere tutti i bambini del mondo la sera di Natale, l’uomo perfetto e la donna perfetta si  offrirono di accompagnare Babbo Natale con la loro macchina e presto si trovarono a distribuire i regali.

   Purtroppo le condizioni del tempo e della strada continuarono a peggiorare, finché l’uomo perfetto, la donna perfetta e Babbo Natale ebbero un incidente. Soltanto uno di loro riuscì a sopravvivere. QUALE DEI TRE?

RISPOSTA PER TUTTI: la donna perfetta è l’unica che si salva, era l’unico personaggio reale perchè Babbo Natale non esiste e neppure un uomo perfetto esiste.

PER LE DONNE LA STORIA FINISCE QUI E NON SI PERMETTANO DI LEGGERE OLTRE…

Se Babbo Natale e l’uomo perfetto non esistono  vuol dire che al volante c’era la donna perfetta e questo spiega perchè c’è stato l’incidente. Tra l’altro, se sei  una donna e stai leggendo abbiamo prova anche di qualcos’altro: che le donne non fanno mai quello che gli si dice.

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...