SENSO DEL VIVERE… in precarietà.

   A proposito di progetto di vita e per il possibile recupero di una dinamica di senso complessivo del vivere in situazione di precarietà e provvisorietà… in attesa di situazione di definitività, ecco cosa trovo oggi:

“Astieniti e sopporta”.  (Stoici)

“Segui la natura”.  (Epicurei)

“Bada ai fatti tuoi, senza ingiustizia”.  (Platonici)

“Ama il prossimo tuo come te stesso”.  (Cristiani)

Comunque: ”Quando c’è una meta, anche il deserto diventa una strada” (anonimo)… compreso il deserto di questa affollatissima solitudine che stiamo vivendo.

 

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...