UN AUGURIO PER TUTTO L’INVERNO…

UN PROVERBIO AL GIORNO… TOGLIE IL MALIGNO DI TORNO….
1) Chi non si oppone alla violenza, la raddoppia.
2) Tutto ciò che potrai serrare nelle tue mani morte, sarà quanto avrai donato con mani vive.
3) Se hai un amico, va’ spesso a trovarlo perché le spine e le siepi invadono la via che non è percorsa.
4)L’avaro scorticherebbe anche un pidocchio per ricavarne la pelle.
5) Quando la rabbia ti fa sputare contro il cielo, finisci sempre con lo sputarti in faccia.
6) Spesso il desiderio di ciò che non hai, non ti permette di godere ciò che hai.
7) Se vuoi che si conservi il tuo segreto, perché non lo conservi tu stesso?
8) Non è necessario dipingere il diavolo sulle pareti di casa, ci viene da solo.
9) Chi vuol fare una cosa trova un mezzo, chi non vuole fare nulla trova una scusa.
10) Anche un uomo di bassa statura può proiettare una grande ombra.
11) Gli occhi, attraverso le lacrime, vedono bene il cielo.
12) Un solo dito non riesce a prendere una pulce.
13) Dio non ci ha costruito i ponti, ma ci ha dato le mani per poterli costruire.
14) Non sbattere mai una porta dietro di te, potresti desiderare di riaprirla.
15) La menzogna può correre un anno, in un giorno la verità la raggiunge.
16) La felicità non è altro che la gioia di rendere felici gli altri.
17) Nessuno va in Paradiso con gli occhi asciutti.
18) E’ meglio accendere una candelina che maledire l’oscurità
19) Non dare agli altri ciò che non t’importa di perdere.
20) Un sorriso costa meno dell’elettricità, ma dona molta più luce.
21) Furono donati gli occhi ad un cieco, pretese anche le sopracciglia.
22) Ogni seme di amore, presto o tardi fiorirà.
23) La cruna d’un ago può ospitare due amici, ma il mondo è troppo piccolo per due nemici.
24) Chi cerca amici senza difetti, resta senza amici.
25) Meglio la pace che la vittoria.
26) Ci vuole tutta una vita per imparare a vivere e tutta una vita per imparare a morire.
27) Stai in silenzio, oppure sappi dire qualcosa che valga di più del silenzio.
28) La preghiera ci fa diventare ciò che siamo.
29) Non si rinfaccia un torto, né a un vivo né a un morto.
30) Gli uomini sono miseri perché non sanno vedere né capire i doni che sono accanto a loro.
31) Non c’è che un errore e una disgrazia al mondo, ed è di non amare mai abbastanza.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi, storielle e poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...